Sedile girevole per auto disabili

Una delle difficoltà maggiori legate alla disabilità quando si parla di autovetture è certamente l’ingresso agevolato all’interno di una macchina. Per favorire l’accesso ai disabili in auto, esistono piastre girevoli posizionabili sotto i sedili, consentendo anche a chi ha difficoltà a entrare in macchina di muoversi più agevolmente. 

Esistono in commercio due tipologie di sedili girevoli, uno a rotazione manuale e uno a rotazione elettrica. 

Sedile a rotazione elettrica e manuale

Il sedile girevole a rotazione elettrica è controllato da una pulsantiera, mentre quello a rotazione manuale si attiva premendo una piccola leva vicino al sedile che serve a sganciare la piastra. Delle due opzioni, il sedile a rotazione elettrica è chiaramente il più comodo. Chi lo utilizza deve semplicemente sedersi e azionare il movimento con una serie di tasti. Il sedile a rotazione manuale, invece, richiede il nostro intervento per azionarsi ed è chiaramente più macchinoso.  

Una soluzione comoda e pratica per i disabili

La comodità di questi sedili girevoli per auto per disabili sta nella loro incredibile versatilità. Queste piastre girevoli, infatti, si possono installare praticamente su ogni autovettura, fissando sul pavimento dell’auto il meccanismo che fa ruotare le piastre in poche semplici mosse. Le piastre girevoli si possono montare e smontare con facilità e sono installabili anche sul momento, data l’estrema semplicità di utilizzo. Una volta installato il sedile girevole all’interno dell’auto, non servirà neppure cambiare le cinture di sicurezza. 

I modelli di sedile girevole per auto disabili, ovviamente, si adattano a qualsiasi sedile, ma è sempre consigliabile utilizzare quello dato in dotazione, perché è più sicuro e più stabile e consente al passeggero un viaggio molto più comodo e confortevole. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *