installare la servofrizione

Quando ci mettiamo alla guida di un’autovettura, dobbiamo farlo in totale sicurezza, soprattutto se abbiamo una disabilità che in qualche modo limita il regolare funzionamento di alcune parti del corpo.

Le persone con disabilità hanno bisogno di guidare le proprie vetture in totale autonomia, comodità e sicurezza. Per questo motivo, aziende come Autoability si impegnano quotidianamente a rendere la loro esperienza il più possibile agevole, comoda e semplice. 

Cambiare le marce con un sensore e la servofrizione

Esistono diversi dispositivi nati per agevolare l’utilizzo delle autovetture da parte di persone con disabilità. Tra questi, la frizione servoassistita per disabili è senza dubbio una delle più gettonate, perché consente l’utilizzo di una vettura anche a persone che potenzialmente non potrebbero utilizzarla.

La frizione ha lo scopo di agevolare, tramite un sensore e quindi senza coinvolgere il piede, il cambio delle marce. Se una persona con disabilità al piede non può utilizzarla, c’è bisogno di un dispositivo che ne favorisca l’attivazione. La frizione servoassistita ha questo scopo preciso. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Frizione servoassistita: modalità di utilizzo 

Detta anche servofrizione, la frizione servoassistita è una frizione elettronica, installabile su ogni tipologia di vettura perché non ne altera né modifica in alcun modo il funzionamento. La servofrizione si attiva con facilità tramite un interruttore, una specie di sensore posto nei pressi della leva del cambio, in modo tale da gestirlo in assoluta autonomia e senza dover coinvolgere piedi e gambe. 

La comodità della frizione servoassistita per disabili è che non è necessario disintallare il pedale della frizione, che rimarrà lì anche se inutilizzato. In questo senso, si tratta di una installazione assolutamente non invasiva, che aiuterà le persone con disabilità a muoversi più agevolmente all’interno della propria vettura – anche se alla guida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *