Gancio traino per auto

Il gancio traino per auto è un dispositivo che si applica sulle autovetture e serve principalmente per spostare rimorchi più o meno pesanti, a seconda dell’autovettura, del tipo di gancio, etc. Poiché il gancio traino implica una modifica alla vettura, è necessario che rispetti le normative vigenti, sia per ciò che riguarda il suo montaggio che per ciò che concerne la sua omologazione. 

Gancio traino per auto: come si presenta 

Il gancio traino per auto è un accessorio di metallo, di dimensioni contenute, che si installa al di sotto della parte posteriore dell’autovettura e serve a trainare carrelli, roulotte e a trainare piattaforme per il trasporto delle merci.  In commercio, esistono diverse tipologie di ganci traino, dai costi ovviamente variabili, ognuno adattabile a una specifica esigenza. I più diffusi sono quelli per autovetture leggere e ordinarie e non possono superare per legge un carico di oltre 750 kg. 

Costi e modelli dei ganci traino per auto

Come abbiamo già detto, il costo dei ganci traino varia dal modello, dalla tipologia di vettura e dal peso che può sostenere. Ma non finisce qui. Perché un gancio sia a norma di legge, deve essere montato nel modo giusto e a farlo deve essere una persona competente ed esperta nel settore. Il costo del montaggio di un gancio traino non è prevedibile, ma ci sono delle offerte piuttosto convenienti sul mercato, oggi giorno, quindi non sarà difficile trovare qualcosa che si adatti facilmente alle proprie esigenze. 

Omologazione gancio traino: cos’è e come funziona 

L’omologazione consente alla vostra vettura di poter viaggiare su strada con un gancio traino per auto installato e non essere perseguibile a norma di legge. Mai come in questi casi è molto importante seguire e rispettare le regole, perché la sicurezza sulla strada è fondamentale, per voi e per chi viaggia come voi. 

Per regolarizzare l’omologazione del gancio traino ci sono dei costi fissi da sostenere, che riguardano i versamenti per gli oneri di pratica della vostra domanda, che deve essere compilata correttamente e presentata al Dipartimento dei Trasporti Terrestri. Il percorso da seguire è obbligatorio e la documentazione, una volta presentata e approvata, deve essere convalidata dalla motorizzazione, che procederà così all’omologazione del gancio traino sulla vostra autovettura. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *