Detrazioni fiscali auto invalidi

Sei un portatore di handicap e non vuoi precluderti la possibilità di guidare il tuo autoveicolo? Non ti resta che richiedere l’installazione di ausili auto per disabili ad una officina specializzata. Ovviamente, in tal senso, si dovranno richiedere una serie di autorizzazioni ad anti competenti: scopriamoli insieme. Ecco l’iter burocratico per poter richiedere l’installazione di ausili auto per disabili. 

Le auto per invalidi devono essere soggette ad accurate fasi di elaborazione, installazioni e collaudo prima di essere messe su strada. Per questo motivo, prima di richiedere l’installazione di ausili auto per disabili, dovrai fissare un appuntamento con una Commissione Medica Locale, che sappia certificare la tipologia del tuo handicap, e solo successivamente con la Motorizzazione Civile, che provvederà a collaudare la vettura. Così facendo, verrà aggiornata la tua Carta di Circolazione con le modifiche effettuate, garantendo una perfetta e sicura tenuta su strada. 

Detrazioni fiscali per acquisto di auto per invalidi 

Le persone portatrici di handicap, titolari di una patente di guida, possono richiedere le opportune detrazioni fiscali riguardo l’installazione di ausili auto per disabili. Queste agevolazioni possono riguardare sconti su l’IVA, l’IRPEF, il bollo o IPT a seconda dei casi. In più, per poter agevolare l’acquisto di queste vetture, le concessionarie possono stipulare particolari convenzioni con associazioni di categoria o elargire sconti direttamente di propria sponte a chiunque volesse acquistare una macchina equipaggiata con ausili auto per disabili. 

Se la tua macchina non è ancora provvista di questo sistema, contatta AutoAbility, specialisti negli allestimenti auto per disabili e scegli l’equipaggiamento che fa al caso tuo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *