trasporto disabili milano

Quando una famiglia si trova a dover affrontare una disabilità, tra i supporti indispensabili c’è certamente quello dell’automobile adatta proprio al trasporto dei disabili e che disponga, al suo interno, degli accessori necessari in grado di ospitarli e trasportarli nel modo più confortevole possibile.

Ogni automobile può essere adatta al trasporto dei disabili, basta dotarla degli accessori giusti: ogni accessorio e dispositivo, però, può adattarsi meglio a determinati modelli (in altre parole non esistono dispositivi universali) ed è importante, quindi, scegliere nel modo giusto.

Prima di procedere all’acquisto dei dispositivi necessari, informiamoci sul tipo di veicolo che abbiamo, sulle esigenze che dobbiamo soddisfare e sul modello di carrozzina che dobbiamo trasportare. Preoccupiamoci, poi, di capire dove conserveremo la nostra macchina, se ha un garage predisposto o se disponiamo, invece, di un parcheggio disabili dedicato.

Ogni autoveicolo, come dicevamo, può disporre di determinati dispositivi per il trasporto dei disabili: esistono, ad esempio, sollevatori a braccio per carrozzine vuote o sollevatori a pedana che prevedono, invece, l’ingresso del disabile in automobile direttamente in carrozzina. Nel secondo caso, ovviamente, si dovrà disporre di un veicolo capiente abbastanza da consentire questo tipo di operazioni.

Se l’automobile che si ha a disposizione, invece, è più piccola, sarà necessario optare per allestimenti più semplici e più contenuti, come ad esempio gruette per carrozzina e sedili girevoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *