I seggiolini per trasferimento

seggiolini per trasferimento sono dispositivi meccanici che consentono l’accesso alla vettura in modo comodo, pratico e agevole, sia da un lato che dall’altro della vettura. Solitamente, tra il sedile e lo sportello c’è uno spazio vuoto: il seggiolino di trasferimento livella quello spazio e fa in modo che il disabile sia facilitato ad accedere all’interno del veicolo. Il seggiolino si può smontare e montare a seconda delle esigenze e può essere riposto subito dopo l’utilizzo.

La comodità di questo tipo di seggiolini sta nella loro “universalità”: la loro struttura e dimensione, infatti, li rende adattabili ad ogni tipologia di autoveicolo. Per acquistarli, ovviamente, sarà possibile usufruire di tutte le agevolazioni IVA previste per i disabili.

seggiolini per trasferimento sono comodi, pratici, economici e si installano con estrema facilità: in pochissime mosse, semplificano sensibilmente la vita di ogni disabile all’interno di un’autovettura. Una volta utilizzati, basterà sollevarli e allinearli al sedile per far sì che occupino pochissimo spazio e non interferiscano tra la seduta e lo sportello.

Disporre il proprio veicolo di attrezzature e dispositivi in grado di ospitare disabili è un dovere prima ancora che una necessità. Il disabile, per orgoglio, non vorrebbe mai sentirsi un peso per i propri familiari e farà sempre il possibile per mantenere alta la propria indipendenza. Predisporre un’automobile all’accesso di un disabile vuol dire restituire la libertà al disabile stesso, consentendogli di utilizzare il veicolo nella sua totalità, senza l’aiuto di nessuno, in totale autonomia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *