macchine per disabili

Le macchine per disabili sono a tutti gli effetti dei veicoli molto simili a quelli per le persone normodotate, con l’unica differenza dei comandi modificati secondo le necessità del disabile stesso. Infatti, l’allestimento dei veicoli per disabili è realizzato in base alla disabilità della persona che lo richiede. Ad esempio, se si tratta di una persona che ha subito l’amputazione degli arti inferiori o semplicemente non ha più la funzionalità degli stessi, vengono applicati dei comandi sul volante che consentono di accelerare e frenare adoperando delle semplici leve. Ovviamente per eseguire l’installazione di tali parti bisogna rivolgersi solo ed esclusivamente alle aziende leader nel settore delle automobili per disabili, così da essere certi di ottenere un’installazione corretta delle diverse componenti.

Quanto costa eseguire questo tipo di modifiche? Il costo delle modifiche varia in base alle parti che si andranno a installare sul veicolo stesso, come ad esempio l’acceleratore al volante o il freno al volante. È sempre consigliabile rivolgersi a più di un’azienda così da avere un numero consistente di preventivi da poter mettere a confronto per scegliere l’azienda con il rapporto qualità prezzo migliore. Inoltre, è importante controllare che tutte le componenti installate sul veicolo siano dotate di omologazione così da non correre alcun tipo di rischio durante la percorrenza del veicolo in strada, rispettando le leggi che sono in vigore attualmente in Italia. Insomma, l’installazione delle componenti per le auto per disabili devono essere eseguite solo ed esclusivamente da personale altamente qualificato in grado di installare correttamente tutte le diverse parti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *