Gradini con sottoscocca

La grande conquista di una persona disabile è certamente la sua indipendenza. Indipendenza che può ottenere in tanti modi: trovando un lavoro grazie alle leggi sulle categorie protette, continuando a sviluppare i propri hobby e le proprie passioni, guidando una macchina.

Ebbene sì: l’indipendenza di ogni persona passa anche dai suoi mezzi di trasporto, a maggior ragione se sei affetto da disabilità.

Un disabile, infatti, cercherà sempre di gravare il meno possibile sul prossimo e cercherà, anche nel caso di un’autovettura, di fare in modo di muoversi al suo interno sfruttando il massimo delle proprie possibilità.

Aziende come Autoability fanno di questa esigenza una vera e propria missione, proponendo ai propri clienti tutto ciò che riguarda i supporti e dispositivi per auto per disabili.

Supporti come i gradini con sottoscocca, che servono ad agevolare l’ingresso della carrozzina all’interno del veicolo senza troppa fatica. Installabili vicino alla portiera laterale, i gradini sottoscocca sono facili da installare e si “nascondono” con facilità dopo ogni utilizzo. In questo modo, le persone affette da disabilità potranno entrare con agilità all’interno di un’autovettura, in totale – o quasi autonomia. Un bel traguardo, senza dubbio.

La comodità di questi gradini con sottoscocca è l’apertura a compasso che si aziona in contemporanea con l’apertura dello sportellone laterale (possibilmente scorrevole).

Mettiti in contatto con Autability per richiedere una consulenza o un preventivo di partenza: ad accoglierti troverai personale competente, disponibile e fortemente sensibile a questo tipo di problematiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *