Disabili agevolazioni

Ogni anno, lo stato italiano prevede diverse agevolazioni fiscali per tutte le persone affette da disabilità. Queste agevolazioni, solitamente, sono regolamentate dalla famosa legge 104.

Solitamente, le agevolazioni sono le seguenti:

  • Detrazione Irpef;
  • IVA al 4%;
  • Esenzione del bollo auto e del pagamento dell’imposta sui passaggi di proprietà.

Per il 2019 sono previste ulteriori agevolazioni: prima di procedere all’acquisto di un’autovettura usufruendo di agevolazioni fiscali, vi consigliamo di effettuare tutte le ricerche e raccogliere tutte le informazioni del caso.

disabili che hanno diritto alle agevolazioni fiscali sono sordi, non vedenti, persone affette da disabilità psichica, disabili con limitazioni parziali o totali, tutti coloro che hanno subito amputazioni multiple, persone con ridotte capacità motorie, ecc.

Come è facile intuire, le agevolazioni fiscali per i disabili sono tali solo se il veicolo è utilizzato dal disabile stesso ed è possibile verificare che l’autovettura è stata regolamentata per il suo utilizzo in autonomia.

Il venditore che rivende con agevolazione fiscale deve emettere regolare fattura e dichiarare il tipo di agevolazione applicata sulla stessa (ai sensi di quale legge e secondo quale regolamentazione, ecc.). Successivamente, è tenuto a comunicare all’Agenzia delle Entrate, entro 30 giorni dall’acquisto, la data dell’operazione, la targa del veicolo appena rivenduto e i dati dell’acquirente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *